Il P. Generale nel Commisariato del Caribe

Il P. Generale nel Commisariato del Caribe

Dal 13 giugno – subito dopo la conclusione della sessione del Definitorio Generale – al 27 dello stesso mese, il P. Generale Saverio Cannistrà visiterà il Commissariato del Caribe. Tra le attività previste in quei giorni, risalta innanzitutto l’accompagnamento dei nostri Frati del Caribe durante alcuni giorni del loro Capitolo. Visitando il Commissariato, presente in tre Paesi: Repubblica Dominicana, Cuba e Stati Uniti d’America (Stato associato di Porto Rico e Miami), P. Saverio avrà diversi incontri con i religiosi, religiose e membri del Carmelo Secolare del Commissariato, terrà alcune conferenze e avrà l’occasione di presiedere l’Eucarestia di ringraziamento per i sessant’anni di presenza dei Carmelitani Scalzi a La Vega (Repubblica Dominicana). Infatti, dopo il loro arrivo sull’isola nel 1951, i Frati dell’estinta Provincia di Castiglia riuscirono a stabilirsi nel 1957 nella regione del Cibao, più esattamente nelle due parrocchie di La Torre e La Llanada, da cui sono nate numerose vocazioni, tra cui l’attuale Definitore Generale per l’America Latina, P. Francisco Javier Mena Lima. La celebrazione si svolgerà giovedì 23 giugno nella parrocchia Santa Barbara di La Torre.

Il 27 P. Saverio prevede di volare a Caracas (Venezuela) – sperando che la difficile congiuntura politica lo permetta – per visitare la Delegazione Generale di quel Paese.