Missione di Timor-Est

Missione di Timor-Est

La missione dei Carmelitani Scalzi a Timor sta muovendo i primi passi. Il 6 gennaio scorso è stata inaugurata la prima comunità, formata da un padre timorense, Noé Martins, e da uno spagnolo, Antonio González. Questa fondazione è un’iniziativa della Provincia di Portogallo, con l’appoggio delle Province Iberica e di Navarra, e si è scelto di sviluppare in questo paese la missione che ci è più congeniale: la promozione della spiritualità e l’ambito della formazione.

Sei mesi dopo questo inizio, incomincia a delinearsi il cammino del nostro lavoro in quest’ambito della spiritualità. P. Antonio González ha predicato il Ritiro per i sacerdoti delle tre diocesi di Timor (Dili, Baucau e Maliana), sul tema della misericordia di Dio. Da parte sua, dal 3 all’11 agosto P. Noé ha predicato gli Esercizi in vista della Professione alle novizie di una congregazione francescana. A partire dai primi di settembre, i due Padri Carmelitani stanno svolgendo altre attività, sollecitate dalla diocesi di Dili e dalle congregazioni religiose presenti nel paese.

Inoltre, si sono avvicinati a noi alcuni giovani in ricerca vocazionale, con i quali è iniziato un camino di formazione, discernimento e preghiera.

02_TIMOR 04_TIMOR