La Casa Generalizia organizza un seminario per le 4 Associazioni dell’India

La Casa Generalizia organizza un seminario per le 4 Associazioni dell’India

Vultum Dei quaerere, Cor Orans e L’arte della ricerca del Volto di Dio hanno introdotto nuove tendenze nella vita contemplativa femminile. Pertanto, in vari luoghi del mondo sono stati organizzati seminari e incontri per aiutare a comprendere questi documenti, attraverso i quali la Chiesa vuole illuminare e accompagnare la vita contemplativa.

L’Ordine non ha voluto rimanere al margine di queste iniziative; perciò P. Johannes Gorantla, il nostro Definitore Generale responsabile per l’Asia Meridionale, ha organizzato nel corso degli ultimi tre anni numerosi incontri regionali.

In particolare, accompagnato da P. Rafał Wilkowski, Segretario Generale per le monache, ha organizzato, tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio, un seminario per tutte le Presidenti e i loro Consigli a Carmelaram, Bangalore, India.

Erano presenti quattro Presidenti, i rispettivi Consigli e altre monache, per un totale di 30. L’obiettivo era quello di aiutare le nostre sorelle nell’amministrazione delle Federazioni. In particolare, si è dialogato sulle funzioni della Presidente, dei Consigli e dell’esercizio del governo locale. Si è analizzato con particolare cura ciò che è stato indicato a riguardo delle Visite che le Federazioni dovrebbero fare – attraverso la Presidente – alle comunità. L’incontro ha inoltre offerto l’opportunità di discutere della situazione attuale del Carmelo nell’Asia Meridionale e di cercare di scoprirne i punti di forza e le sfide. L’assemblea ha deciso all’unanimità di mettere in evidenza alcuni elementi fondamentali che devono essere coltivati, per vivere nei monasteri il carisma teresiano con maggiore entusiasmo. C’è stato anche un dialogo sui possibili modi di collaborazione tra le Associazioni.

In Asia Meridionale vi sono 37 Carmeli con oltre 500 monache (India 34; Sri Lanka 3), che, come è stato detto, sono suddivisi in 4 Associazioni.