Centenario dell’Ordine in India: celebrazioni a Mangalore

Centenario dell’Ordine in India: celebrazioni a Mangalore

La famiglia carmelitana della regione di Mangalore ha celebrato a Carmel Hill, nel Santuario di Gesù Bambino, il 400° anniversario dell’arrivo dei frati Carmelitani in India, domenica 3 novembre 2019. La celebrazione eucaristica è stata presieduta da Mons. Aloysius D Souza, vescovo emerito di Mangalore, mentre P. Archibald Gonsalves OCD ha pronunciato l’omelia, riferendosi al contributo del Carmelo Teresiano alla Chiesa locale.

Alla Messa è seguita una festa di musica e danze all’aria aperta, in cui l’arrivo dei Carmelitani a Goa è stato rappresentato in otto tappe attraverso vari numeri musicali, di danza e narrativi. Va ricordato che alla realizzazione dello spettacolo hanno contribuito attivamente alcuni professionisti non cristiani della regione, aiutando i religiosi Carmelitani Scalzi che avevano composto la musica e il testo dei numeri per la festa.

Alla cerimonia ha partecipato P. Charles Serrao, Provinciale di Karnataka-Goa, che ha tenuto una conferenza sulla storia del Carmelo in India, sottolineando i contributi più importanti dell’Ordine alla Chiesa e alla società nell’area di Kanara (Mangalore è attualmente la capitale amministrativa del distretto del Kanara meridionale).

Un buon numero di sacerdoti, religiosi e religiose di varie congregazioni e laici hanno partecipato agli eventi.