Home »

Beata María Felicia (Chiquitunga)

Beata María Felicia (Chiquitunga)
28 abril 2019

Vergine (memoria facoltativa)

Nacque a Villarrica (Repubblica del Paraguay) il 12 gennaio 1925. Primogenita di sette fratelli nata dal matrimonio di Ramón Guggiari e Arminda Echeverría. María Felicia Guggiari Echeverría, detta Chiquitunga, fu una giovane vissuta in Paraguay nella prima metà del ventesimo secolo. Aderì con entusiasmo all’Azione Cattolica, vivendo nel cammino associativo il servizio ai bambini, ai poveri e agli ammalati. Ebbe un’amicizia speciale con Ángel Sauá Llanes, laureando in Medicina e socio di Azione Cattolica come lei, che le confidò il suo desiderio di diventare sacerdote. Dopo l’incontro con madre Teresa Margherita del Sacro Cuore, priora del primo Carmelo paraguayano, iniziò a comprendere quale fosse la sua vocazione: a trent’anni entrò nel convento carmelitano di Asunción e prese il nome di suor Maria Felicia di Gesù Sacramentato. Nel gennaio 1959 scoprì di essere malata di epatite infettiva: offrì quindi la sua condizione con la stessa generosità che l’aveva vista impegnata nell’apostolato e con la quale rinunciò al sentimento per il suo amico. Morì il 28 aprile 1959, a 34 anni. I suoi resti mortali riposano dal 28 aprile 1993 nella cappella del Carmelo di Asunción.

Il decreto sulle eroicità delle virtù è stato promulgato il 27 marzo 2010. Il decreto di validità del processo diocesano sul presunto miracolo è stato concesso il 14 novembre 2008. Il 23 giugno 2018 si è tenuta in Asunción la solenne celebrazione della beatificazione.