Notizie dal Centrafrica

Notizie dal Centrafrica

La Repubblica Centrafricana è certamente un paese da ricostruire o, meglio, un paese da costruire nuovamente, nonostante che alcuni continuino a impegnarsi per seminare la violenza e la guerra.

I nostri frati del Carmelo di Bangui, tuttavia, sono decisi a collaborare perché il paese cresca e ritrovi la sua dignità. Con l’aiuto di diverse persone sono riusciti a realizzare una fabbrica di mattoni: mattoni forti, più forti della guerra.

Con macchinari sudafricani, un ingegnere congolese e il finanziamento di una fondazione francese e della Conferenza Episcopale Italiana, è iniziata recentemente la produzione di mattoni, che migliorano decisamente lo stile tradizionale del paese: all’argilla finora usata, si aggiungono sabbia e cemento, che li rendono molto più solidi. Un centro contro la denutrizione che si sta costruendo su iniziativa di papa Francesco, è stato il primo cliente della manifattura dei nostri fratelli Carmelitani Scalzi.

Come ci dice P. Federico Trinchero, OCD: “Per me e i miei fratelli missionari, vecchi e nuovi, è una gioia e una responsabilità l’essere il cemento nella costruzione – giorno dopo giorno, mattone dopo mattone, frate dopo frate – di questo piccolo Carmelo, in questa giovane Chiesa, in questo grande paese. Un abbraccio. Padre Federico… e dodici mattoni (frati) in fase di costruzione”.

Vídeos:

  1. Centrafrica: Centro “Gesù Bambino” contro la denutrizione a Bangui: https://youtu.be/CfVc-2STVMw
  2. Mattone dopo mattone rinasce il Centrafrica:https://youtu.be/X2YMg3ZDFUE
  3. http://sictm.chiesacattolica.it/in-centrafrica-tra-i-progetti-in-costruzione/
  4. http://www.freresjaccard.org/afrique/
  5. http://www.amiciziamissionaria.it/news/scuola-agricola-carmel