Home »

Beati Gian Battista Durveneuil, Michele Luigi Brulard, Giacomo Cagnot

18 agosto 2017

Sacerdoti O.N., e Compagni di Rochefort, Martiri ( Memoria facoltativa )

Nella rada di Rochefort, diocesi di La Rochelle (Francia), morirono ammassati in due navi 547 sacerdoti e religiosi, durante la Rivoluzione francese. Tra loro c'erano almeno tre Carmelitani Scalzi: P. Gian Battista Duverneuil, nato a Limoges nel 1759, che morì per stenti e malattie il 1° luglio 1794; P. Michele Luigi Brulard, nato a Chartres nel 1758, che soccombette il 25 luglio seguente; P. Giacomo Gagnot, nato a Frolois nel 1753, che si spense il 10 settembre 1794. L'amore incondizionato a Cristo, l'attaccamento e la fedeltà alla Chiesa, la compassione verso tutti, il perdono ai propri persecutori furono i tratti comuni di questi figli di santa Teresa, beatificati il 1° ottobre 1995 assieme ad altri 61 martiri caduti nella stessa circostanza.