Convegno nazionale dell’OCDS in Malesia e Filippine

Convegno nazionale dell’OCDS in Malesia e Filippine

Nei giorni 25 a 28 aprile 2019, entrambe le Province OCDS di Malesia e delle Filippine hanno tenuto il loro 7° Congresso triennale.

L’OCDS malese si è radunato nel Centro Diocesano di Pastorale di Kuala Lumpur, per riflettere sul tema: Building a better learning, living loving Community.

Erano presenti i membri delle Comunità di Kuala Lumpur, Kuching, Miri e Kota Kinabalu, per un totale di circa 80 partecipanti, oltre al Delegato della Delegazione Generale di Taiwan-Singapore, P. John Chua OCD, a P. Kenneth e ai frati della recente fondazione a Seremban, città presso Kuala Lumpur. È bene ricordare che le monache erano già presenti da molti anni in quella località. L’OCDS fu iniziato da laici che volevano vivere la spiritualità del Carmelo teresiano, aiutati dall’allora Delegato generale P. Aloysius Deeney, che li ha accompagnati fin dal 2002 e ora continua come Delegato generale per l’Asia orientale.

Le conferenze hanno riguardato il tema generale del Congresso – aiutati anche da uno religioso lassalliano, P. John D’Cruz – come pure la Promessa come ausilio per costruire la comunità.

In occasione del Congresso è stato eletto il nuovo Consiglio Nazionale dell’OCDS malese.

Allo stesso tempo, nella città di Tagaytay, presso il Centro di Spiritualità “S. Scolastica” si sono radunati i membri rappresentanti delle 46 comunità delle Filippine, più alcuni rappresentanti dell’OCDS vietnamita, che stanno ricevendo un aiuto nella formazione da parte del Consiglio provinciale filippino.

Il tema del triennio e del Congresso era: Carmelite Seculars living Christ’s love in modern times. Sono stati presenti il Provinciale, P. Reynaldo Sotello, e il Delegato dell’OCDS P. Benedict Piango, oltre ad altri frati che accompagnano l’OCDS filippino.

Sono state presentate relazioni da parte della Presidente provinciale e dei consiglieri responsabili per le 5 regioni della Provincia. Allo stesso tempo, è stato presentato il lavoro della Commissione per la formazione, la quale ha elaborato un interessante sussidio per aiutare il discernimento nelle diverse tappe nella formazione.

È stato anche eletto il nuovo Consiglio Provinciale OCDS, che durante la Messa di chiusura del Congresso ha pronunciato il suo impegno di servizio per il triennio.

È bello vedere il loro impegno e l’amore per l’Ordine e i nostri santi, nonostante le difficoltà della testimonianza a causa della presenza di altre confessioni religiose o della violenza.

Possa il Signore continuare a benedire l’Ordine in questa regione del mondo.